Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Il video mostra il bolide ripreso alle ore 19,55 dalle cam personali installate sul tetto della casa di Davide, socio dell’Associazione Astrofili Centesi-APS di Cento (Fe). Nel video della cam Sud si vede anche la brillante stella Sirio, nel Cane Maggiore, mentre più in alto si intravede la stella Rigel, di Orione.
Il termine Bolide indica comunemente una meteora di elevata luminosità nel momento in cui essa risulta più grande e lascia una scia luminosa visibile anche di giorno. Potrebbe trattarsi di un frammento dell’asteroide 153 Hilda, che già aveva illuminato i cieli della Toscana la notte del 26 febbraio scorso.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail